Social network: il futuro fra intelligenza artificiale e lotta al bullismo

Ott 27, 2017
 

Facebook ha un docente italiano per le sue macchine e ha comprato un’app antibullismo. Alle Hawaii multano chi attraversa la strada con lo smartphone e Halloween diventa sempre più smart..

Un linguista italiano prestato ai social network

Marco Baroni è un linguista italiano che lavora a Parigi, nei laboratori di Facebook dedicati all’intelligenza artificiale.

“Marco Baroni. 46 anni di Bolzano, non è un ingegnere né un informatico ma un linguista teorico. Fidanzata a Barcellona, vita da nomade: ha studiato in Italia, si è specializzato a Los Angeles, ha lavorato a Seattle per poi tornare in Italia ad insegnare e fare ricerca a Trento. È arrivato alla corte di Yann LeCun, direttore dei laboratori di Facebook, quasi per caso. LeCun è uno dei padri della visione artificiale e del cosiddetto “machine learning“, l’apprendimento delle macchine. Professore della New York University, Mark Zuckerberg lo ha convinto nel 2013 a dirigere i Fair.”
Continua a leggere…

Facebook e lotta al cyberbullismo

Facebook mette in campo una nuova pedina per la lotta al cyberbullismo: acquisita l’app To Be Honest, che ha come obiettivo quello di inviare messaggi di elogio agli utenti iscritti.

“Lanciata ad agosto, fino a qualche settimana fa contava 5 milioni di utenti, solo in pochi Stati degli Usa e solo per piattaforma iOS di Apple. Tra le domande più popolari sulla piattaforma «Chi ti fa ridere di più?», «Chi ha il viso più bello?», tutti stimoli positivi e non un linguaggio d’odio.”
Continua a leggere…

Lotta alle distrazioni da smartphone e social

Attraversare la strada fissando lo smartphone può essere letale e alle Hawaii hanno deciso di ingaggiare una dura lotta contro i pedoni distratti.

“Il sindaco di Honolulu Kirk Caldwell ha da pochi giorni approvato una legge contro i pedoni che attraversano la strada guardando lo smartphone. Tutte le persone che si troveranno nella capitale della Hawaii sorpresi dalle forze dell’ordine con gli occhi sul telefono mentre si attraversa la strada verranno sanzionati con una multa che va dai 15 ai 99 dollari.”
Continua a leggere…

Halloween smart

Halloween si avvicina e ormai ha un’anima sempre più hi-tech.

“Divertente la proposta di Snapchat che propone un costume di Halloween ispirato al filtro dell’hot dog danzante. In vendita su Amazon, ma solo per il pubblico statunitense, con 80 dollari possiamo trasformarci nel meme che dall’inizio dell’anno ha conquistato gli utenti dell’app.”
Continua a leggere…

 

 

CONDIVIDI L'ARTICOLO SUI SOCIAL

Comments are closed.